Torta cremino

Torta cremino

Torta cremino è stata una vera e propria scommessa. L’occasione per mettermi all’opera è stato il compleanno di mio figlio,da sempre ghiottissima di cremini, ho pensato cosa poteva essere più indicato di una torta che ne ricordasse l’aspetto e il sapore? Un giro in rete, tante ricette ma nessuna che mi convincesse totalmente fino ad arrivare ad una ricetta di Davide Comaschi, la torta cremino proposta dalla pasticceria Martesana di Milano. Diciamo che l’ho liberamente reinterpretata, ho sostituito alcuni ingredienti difficili da trovare con altri più comuni e l’ho resa meno “pannosa” e più decisa nei gusti. Che dire, sono entusiasta del risultato, è davvero strepitosa!

Ingredienti

  • 200 gr. biscotti secchi  chiari o al cioccolato
  • 80 gr di burro
  • 200 gr. cioccolato bianco
  • 200 gr cioccolato gianduia
  • 200 gr cioccolato fondente
  • 500 gr panna fresca non momtata
  • 500 gr di latte
  • 2 bustine di tortagel

Come procedere

  1. frullate  i biscotti secchi con il burro .Prendete  il cerchio apribile di una tortiera da 20 cm. e posizionatelo su un piatto . Versate sul fondo il composto di biscotti e burro e schiacciate bene con il dorso di un cucchiaio, e sistemate nel frigo.
  2. In un pentolino sciogliete il cioccolato al gianduia meglio tritato con 160 grammi di latte e aggiungete poi  160 gr. di panna non montata e una bustina di tortagel  mescolando bene.
  3. Lasciate cuocere a fuoco basso qualche minuto finchè vedete che si rapprende come una crema.
  4. Spegnete e versate  sulla base di biscotti aspettate qualche minuto e mettete in frigorifero finche preparate il secondo strato.
  5. Ripetete l’operazione  precedente con la cioccolata fondente  e cioè In un pentolino sciogliere il cioccolato fondente meglio tritato con 160 grammi di latte e aggiungete poi 160 gr. di panna non montata e una bustina di tortagel  mescolando bene. Lasciate cuocere a fuoco basso qualche minuto finchè vedete che si rapprende come una crema.
  6. Tirate fuori dal frigo la torta con il primo strato e delicatamente versate lo strato di cioccolato fondente  e dopo qualche minuto rimettete in frigorifero.
  7. Così per l’ultimo strato di cioccolato bianco: In un pentolino sciogliere il cioccolato bianco  meglio tritato con 200 grammi di latte e aggiungete poi  160 gr. di panna non montata e una bustina di tortagel  mescolando bene. Lasciate cuocere a fuoco basso qualche minuto finchè vedete che si rapprende come una crema.
  8. Versate il cioccolato bianco sullo strato di cioccolato fondente sempre delicatamente, attendente qualche minuto e mettete in frigorifero questa volta lasciandola qualche ora.
  9. Decorate poi come preferite, anche con granella di nocciole, cioccolato .

 

One Comment

  1. Vedo che l’hai fatta anche tu per tuo figlio 😉 Gli ingredienti sono li stessi della mia e di Rosalba Vazzzana, solo per lo stampo da 20 anzichè da 24.

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*