Spaghetti con le cozze

Spaghetti con le cozze

 

Gli spaghetti con le cozze sono un primo piatto tipico della tradizione culinaria italiana. Di origine napoletana, facili e veloci da preparare, sono immancabili sulle tavole di case e ristoranti soprattutto durante i mesi estivi, ma possono essere consumati durante tutto l’anno. Protagonisti indiscussi di questa ricetta sono le cozze e il pomodoro. Attenzione, però, alla cottura dei molluschi: se mangiati crudi possono essere pericolosi per la salute. Per questo, assicuratevi sempre che siano ben cotti.

 

Ingredienti

  • 1,5 kg Cozze
  • 400 gr Spaghetti
  • Aglio
  • Prezzemolo
  • Sale marino
  • Pepe nero
  • Olio extravergine di oliva
  • Passata di pomodoro

 

Come procedere

  1. Dopo aver pulito le cozze, fate rosolare in un tegame un po’ di olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio schiacciato.
  2. Dopo qualche minuto, togliete l’aglio e versate i molluschi. Coprite con un coperchio e lasciate che le cozze si schiudano completamente.
  3. Agitate di tanto in tanto la padella, poi scolatele in un colapasta e sgusciatele. Conservatene anche qualcuna col guscio per decorare il piatto alla fine.
  4. Intanto, in un’altra casseruola fate cuocere per qualche minuto aglio, olio e prezzemolo tritato. Aggiungete le cozze sgusciate, la passata di pomodoro, o pomodorini freschi, e un po’ di acqua di cottura dei frutti di mare.
  5. Coprite il tutto con un coperchio e lasciate cuocere per 20 minuti. Intanto, preparate la pasta. Utilizzate spaghetti, linguine o vermicelli.
  6. Quando mancano tre minuti alla cottura, scolateli e uniteli alle cozze sgusciate. Risottate gli spaghetti aggiungendo il restante liquido delle cozze. Salate, pepate e servite il vostro primo piatto, magari accompagnandolo con un bicchiere di vino bianco o rosato.
  7. Decorate con qualche cozza con il guscio.

 

2 Comments

  1. Pingback: Pasta zucchine e tonno | Ricette facili

  2. Pingback: Gnocchi con gamberi e zucchine pomodorini | Ricette facili

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*