Salmone in crosta di pasta sfoglia

Salmone in crosta di pasta sfoglia

 

Presentazione

Il salmone in crosta di pasta sfoglia è un secondo piatto facilissimo da preparare, una pietanza squisita ed elegante che può essere preparata in tutte le stagioni. Per un’ottima preparazione assicuratevi però che il trancio di salmone sia fresco, quindi non surgelato, e senza pelle e spine. Prima di racchiuderlo nella pasta sfoglia aggiungete della mozzarella o del formaggio per una preparazione succulenta e filante mentre, se preferite guarnirlo con verdure, scegliete gli spinaci o i porri, per un piatto delicato ma ricco di sapore. Vediamo allora come preparare il salmone in crosta di pasta sfoglia, per assaporare tutto il gusto e la morbidezza di un pesce saporito e nutriente, in una ricetta che piacerà a tutti.

Ingredients

Per preparare Salmone in crosta di pasta sfoglia  per 4 persone abbiamo bisogno di:

  • 250 g di pasta sfoglia
  • 250 g di spinaci freschi
  • 250 g di filetto di salmone
  • sale e pepe q.b.
  • 3 Cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • uno Spicchio d’aglio
  • un Cucchiaio di pinoli tostati
  • 1 uovo

Come procedere

  1. Pulite gli spinaci.Scaldate in una padella l’olio extravergine d’oliva e aggiungete uno spicchio d’aglio e gli spinaci: insaporite con sale e pepe e incoperchiate.
  2. Fate cuocere gli spinaci al massimo per 3 minuti: togliete il coperchio, eliminate lo spicchio d’aglio e aggiungete i pinoli tostati.Mescolate e togliete dal fuoco.salate e pepate il filetto di salmone.Scottatelo in una padella con olio extravergine d’oliva da entrambi i lati.
  3. Stendetela la pasta sfoglia con un matterello, fino ad ottenere un quadrato di pasta spesso 2 millimetri. 
  4. Tagliate una striscia di pasta sfoglia un po’ più larga del filetto di salmone e adagiatela sopra un foglio di carta forno.Bucherellatela più volte con una forchetta.
  5. Sbattete l’uovo e spennellatene gli angoli.Adagiate sulla pasta il filetto di salmone, coperto dagli spinaci con i pinoli.Coprite il tutto infine con la rimanente striscia di pasta sfoglia.Fate aderire bene i lati e tagliate la pasta sfoglia in eccesso.
  6. Fate alcuni piccoli taglietti sulla pasta per facilitare la fuoriuscita del vapore durante la cottura e spennellate con l’uovo.Cuocete in forno caldo per 27 minuti a 200 gradi.Estraetelo dal forno e aspettate 5 minuti prima di tagliarlo in grosse fette.

 

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*