Pesce spada alla palermitana

Pesce spada alla palermitana

 

Il pesce spada è una varietà di pesce molto diffusa in Sicilia. Per questo esistono mille ricette che hanno come ingrediente principale proprio questo pesce. Dai primi, ai secondi si presta a molte varianti. Una di esse è proprio il pesce spada alla palermitana. Questo è una variante del pesce spada grigliato.Una ricetta leggera e gustosa, adatta a ogni periodo. Scopriamo come fare il pesce spada alla palermitana!

Ingredienti

  • 4 fette di pesce spada
  • 200 ml di vino bianco
  • 2 foglie d’alloro
  • pepe q.b.
  • fettine di limone q.b.
  • 200 ml olio d’oliva
  • 2 cipolle
  • sale q.b.
  • origano q.b

Come procedere

  1. Emulsionate l’olio con il vino aiutandovi con una forchetta.
  2. Pulite le fette di pesce spada, lavatele velocemente sotto l’acqua corrente, asciugatele servendovi di un foglio assorbente e mettetele in una casseruola.
  3. Irrorate le fette con l’emulsione preparata, adagiatevi sopra le cipolle, le foglie di alloro sminuzzate, quindi, condite con sale e pepe in grani leggermente pestato.
  4. Coprite la casseruola con un foglio di pellicola trasparente e lasciate marinare per 2-3 ore.
  5. Eliminate l’alloro e le cipolle, passate le fette di pesce spada da entrambi i lati nell’origano e fatele quindi cuocere 5 minuti per lato in una padella oppure sopra una griglia, girandole più volte affinché cuociano senza bruciarsi.
  6. Servite immediatamente accompagnando il pesce con spicchi di limone.

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*