Muffin salati

Muffin salati

 

Presentazione

I muffin salati sono la tipica ricetta jolly che ci risolve una quantità di situazioni: perfetti come antipasto, ottimi per una cena a buffet estiva o addirittura come merenda. Facili da preparare ma anche praticissimi da mangiare, il bello dei muffin salati è che si possono preparare nei modi più fantasiosi.  La ricetta base prevede di preparare una pasta salata da far lievitare, fatta con farina, uova, latte e olio d’oliva. Una ricetta che poi possiamo arricchire in tantissimi modi diversi, ma che possiamo preparare anche in versioni un po’ più light, comprese quelle senza glutine o vegetariane.

Ingredienti

  • 4 uova
  • 70 ml di olio di oliva
  • 1 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 2 fette di prosciutto cotto
  • 50 ml di latte
  • 250 gr di farina tipo 00
  • 70 gr di pomodori secchi
  • 70 gr di pinoli

Istruzione

  1. Rompete le uova in una terrina abbastanza capiente, unite l’olio insieme al latte, la farina 00 setacciata con un colino a maglie fitte insieme al lievito istantaneo ed amalgamate bene con un cucchiaio di legno fino a che non avrete ottenuto un impasto liscio.
  2. A questo punto potete tagliare i pomodori secchi a pezzetti così come il prosciutto cotto e potete fare tostare i pinoli in una padella antiaderente fino a doratura.
  3. Unite gli ingredienti appena preparati al composto precedente mescolando bene ma brevemente, giusto il tempo di amalgamarli in maniera adeguata.
  4. Imburrate ed infarinate degli stampini per muffin e versatevi dentro l’impasto con l’aiuto di un cucchiaio ma senza riempirli. Non dovrete superare i due terzi degli stampini altrimenti l’impasto fuoriuscirà rovinando il risultato finale.
  5. Accendete il forno in modalità statica a 180 °C ed una volta caldo infornate i muffin salati per circa 20 minuti prestando attenzione alla cottura. Dovranno risultare gonfi e dorati.
  6. Una volta cotti tirateli fuori dal forno e fateli raffreddare su una gratella fino a quando possono essere estratti dai loro stampini. Tirateli fuori con attenzione senza farli rompere e disponeteli su un vassoio.
  7. Serviteli o conservateli in un contenitore a chiusura ermetica.

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*