Le Cosce di Pollo Fritte

Le Cosce di Pollo Fritte

 

presentazione ricetta

Le Cosce di Pollo Fritte rappresentano una ricetta adatta agli amanti della carne bianca e delle pietanze sfiziose. Cibo spesso mangiato presso i fast food, realizzarlo in casa regala grandi soddisfazioni oltre che la certezza di stare mangiando qualcosa di veramente sano, preparato con materie prime di qualità e fritto con i dovuti accorgimenti.È consigliabile innanzitutto utilizzare delle cosce di pollo non troppo grandi , in modo da poterle impanare e friggere più agevolmente.Quando si usano delle cosce di pollo un po’ più grandi, per evitare che risultino crude all’interno, si possono bollire precedentemente per una decina di minuti. Se preferite, potete insaporire la panatura con erbette fresche tritate come timo e maggiorana. Quelle che ne vengono fuori sono, in sostanza, delle cosce di pollo fritte croccanti in pastella da poter aromatizzare con della paprika dolce o piccante, a seconda delle preferenze: vi basterà unirla alla panatura per regalare alla pietanza una marcia in più.

Ingredienti

Per preparare la ricetta Le Cosce di Pollo Fritte  per 2 persone abbiamo bisogno di :

  • 4 Cosce di Pollo
  • 2 Cucchiai Olio d’oliva
  • Succo di Limone
  • Prezzemolo Tritato
  • Farina 00
  • 1 Uova
  • 1 Cucchiaio Formaggio Parmigiano Grattugiato
  • 3 Cucchiai Pangrattato
  •  Olio per Friggere

Come procedere

  1. Eliminare la pelle dalle cosce di pollo.
  2. Mettere le cosce di pollo in una terrina e condirle con succo di limone, olio d’oliva, sale e pepe e prezzemolo tritato.
  3. Lasciarle 2 ore nella marinata rivoltandole spesso.Levare le cosce dalla marinata, asciugarle e infarinarle.
  4. Passare le cosce di pollo nelle uova sbattute mescolato al parmigiano con un pizzico di sale.
  5. Passare le cosce di pollo nel pangrattato mescolato al parmigiano facendolo aderire perfettamente.
  6. Friggere ogni coscia per circa 15 minuti affinchè saranno dorate cercando di mantenere l’olio a una temperatura di circa 170°C. La temperatura non deve essere più alta per evitare che il pollo si scurisca troppo all’esterno rimanendo però crudo internamente.

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*