La pasta con le sarde

La pasta con le sarde

 

 

Presentazione

La pasta con le sarde è notoriamente un piatto povero, uno di quelli che vede l’utilizzo di pochi, ma estremamente saporiti ingredienti che anche se in quantità ridotta, riuscivano e riescono a dare un grande sapore al piatto.
La pasta con le sarde è anche chiamata “pasta ca’ munnizza” in quanto le sarde un tempo venivano utilizzate o come mera esca per pescare o, addirittura, ributtate in mare perché pescate solo per sbaglio.
Era dunque un piatto di ripiego, uno di quelli fatti con quel che altri scartavano.
Si narra che fu inventata dal generale Eufemio che, giunto sulle coste siciliane nella prima metà dell’800 d.C., fece preparare al suo cuoco qualcosa che riuscisse a sfamare il suo esercito con quel che si riusciva a reperire sul momento.Quale formato di pasta usare per la pasta con le sarde?
La tradizione vuole che la pasta con le sarde venga preparata utilizzando il bucatino, ma non mancano le versioni con pasta corta come il maccheroncino.

Ingredienti

  • 200 g finocchietto
  • 150 g bucatini
  • 150 g sarde fresche
  • 15 g uvetta
  • 15 g pinoli
  • 1 filetto di acciuga
  • 1 cipolla
  • zafferano in polvere
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe

 

Come procedere

  1. Mondate il finocchietto, ricavando solo la parte più tenera; lavatelo e lessatelo in acqua bollente salata per circa 10 min. Scolatelo conservando l’acqua nella pentola. Pulite le sarde, aprendole a libro e togliendo la testa e la lisca con la coda.

  2. Ammollate l’uvetta nell’acqua. Tritate la cipolla e raccoglietela in una larga padella con i filetti di acciuga spezzettati, un bicchiere di acqua, un pizzico di sale e 35 g di olio; cuocete finché non sfrigola, poi aggiungete mezza bustina di zafferano sciolto in un po’ di acqua.

  3. Aggiungete alla cipolla l’uvetta scolata e strizzata e i pinoli, e fate insaporire per 1min mescolando.
  4. Unite le sarde,
  5. il finocchietto, tritato, e pepate; mettete il coperchio e cuocete per 2 min.
  6. Tuffate intanto i bucatini nell’acqua di cottura del finocchietto, riportata a bollore, poi scolateli al dente e versateli nella padella con le sarde; mescolate delicatamente per insaporirli e lasciateli riposare per 2-3 min prima di servirli.

 

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*