Fusion di pappa al pomodoro

Fusion di pappa al pomodoro

Ingredienti

  • Per gli Hirata buns:
  • 100 g farina
  • 60 ml acqua
  • 1/2 cucchiaino lievito di birra secco
  • 1/2 cucchiaio strutto
  • 1/2 cucchiaino sale
  • 1/2 cucchiaino zucchero

Per l’acqua di pomodoro e i fogli croccanti di passata:

  • 600 g passata di pomodoro
  • 1 ciuffo basilico
  • n. 1 spicchio aglio
  • q.b. sale
  • 100 g salicornia
  • q.b. olio extravergine d’oliva

Come procedere

  1. Anzitutto preparate l’impasto per i panini al vapore. Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida con lo zucchero, e lasciate riposare per qualche minuto. Impastate con la farina, lo strutto sciolto nel microonde e un pizzico di sale. Formate una palla, copritela con la pellicola e lasciate riposare per un’ora.
  2. Nel frattempo prendete un canovaccio di tela bianca, ponetelo sopra un colino e mettete tutto sopra una ciotola. Versate nel canovaccio la passata di pomodoro e lasciate colare l’acqua di pomodoro che se ne ricava. Strizzate bene il canovaccio, quindi recuperate la passata e salatela leggermente.
  3. Nell’acqua di pomodoro mettete in infusione a freddo il basilico e lo spicchio d’aglio intero; mentre ponete la passata ad asciugare in forno a 80° per circa un’ora e mezza, finchè sarà diventato un foglio croccante.
    Con l’impasto preparato in precedenza formate 4 panini rotondi, poneteli su tondini di carta forno e poggiateli nell’apposito cestello di bambù per la cottura a vapore. Mettete il cestello sulla pentola, coprite e prima di mettere in cottura fate ancora lievitare un’ oretta. Cuocete gli hirata buns per 25 minuti, quindi spegnete il fuoco e non scoprite il cestello per almeno 5 minuti, altrimenti si sgonfieranno.
  4. Nel frattempo lavate la salicornia e sbollentatela per 1 minuto in acqua non salata.
    Scaldate l’acqua di pomodoro fino all’ebollizione, quindi eliminate il basilico e l’aglio che ormai hanno rilasciato il loro aroma e salatela leggermente.
  5. Componete la vostra fusion di pappa al pomodoro mettendo un panino in ogni piatto, decorate con un ciuffo di salicornia e una sfoglia di passata di pomodoro. Versate l’acqua di pomodoro calda solo all’ultimo momento e prima di servire completate con un filo d’olio extravergine d’oliva.

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*