Couscous

Couscous

Ingredienti

  • 500 gr di couscous
  • 500 gr di fagiolini
  • 2 zucchine
  • 2 spicchi di aglio
  • coriandolo
  • olio extra vergine di oliva
  • 500 gr di carote
  • 1 peperone rosso ed uno giallo
  • 2 cipolle
  • cumino
  • sale e pepe

Come procedere

  1. Riunite tutti gli ingredienti necessari per la preparazione del cous cous vegetariano sul piano di lavoro. Pesateli tutti ed iniziate con la realizzazione del piatto. Lavate i grani del cous cous perfettamente, quindi poneteli all’interno di un colino per eliminare completamente l’acqua in eccesso. Versate nella pentola inferiore della couscousiera dell’acqua, quindi ponetela su un fornello medio grande. Accendete la fiamma e portate a bollore.
  2. Versate ora il cous cous all’interno di una ciotola ampia abbastanza da contenere la semola una volta cotta. Unite nella ciotola contenente il cous cous anche un cucchiaio di olio di oliva e 1/4 di bicchiere di acqua. Mescolate con un cucchiaio e poi strofinate bene con i palmi delle mani: dovrete fare separare i chicchi tra di loro. Trasferite il cous cous all’interno del colino della couscousiera quando l’acqua già bolle, quindi, una volta che il vapore arriva alla semola, prelevatela dal colino e trasferitela nel contenitore precedente.
  3. Sbriciolatela con le mani con cura ed unite ancora poca acqua: lavoratela nuovamente con le mani o, se scotta, con una forchetta, per fare separare bene i grani. Versatela nuovamente nel colino della couscousiera e, non appena viene raggiunta di nuovo dal vapore, ripetete l’operazione. Versata nuovamente nel recipiente iniziale, lavoratela con dell’acqua salata e rimettetela nel colino.
  4. A questo punto attendete per la terza volta che il cous cous venga raggiunto dal vapore e prelevatelo per l’ultima volta dalla couscousiera per trasferirlo nel recipiente iniziate.
  5. Sgranatelo definitivamente con le mani o con una forchetta. Trasferitelo in un contenitore nel quale farlo riposare, al caldo, coperto con un canovaccio pulito.
  6. Nel frattempo pensate alle verdure: lavate tutti gli ortaggi ad eccezione delle cipolle, che andranno sbucciate e tagliate a fettine sottili su un tagliere con l’aiuto di un coltello affilato.
  7. Pulite le carote raschiandone la superficie con un pelapatate e tagliatele a rondelle non troppo spesse con un coltello. Ponetele nella parte superiore della couscousiera.
  8. Eliminate dai peperoni il peduncolo ed i filamenti bianchi interni nonché i semi. Tagliateli con un coltello a cubetti (o a striscioline) ed uniteli, insieme ai fagiolini puliti e privati delle estremità, nella couscousiera con le carote. Non dimenticate, tra un’aggiunta e l’altra, di rimettere sempre il coperchio per non interrompere la cottura.
  9. Lavate le zucchine, eliminate le estremità a tagliatele a cubetti. Unitele, insieme alle cipolle, alle altre verdure.
  10. Completate con gli spicchi di aglio affettati e spolverate di sale, di pepe, di cumino e coriandolo. Ponete il coperchio e fate cuocere il tutto per circa 25 minuti. Terminata la cottura delle verdure fatele riposare per una decina di minuti.
  11. Versate il cous cous in un grande piatto piano da portata. Versate al centro, o accanto, le verdure. Servite tiepido o caldo. Mescolate le verdure a piacere o lasciate che siano i commensali a farlo direttamente nel loro piatto.

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*