Carpaccio di polpo

Carpaccio di polpo

 

Presentazione

Il carpaccio di polpo è una pietanza leggera e dalla presentazione molto raffinata che può essere servita come antipasto o come secondo piatto,o come insalata di polpo. Una pietanza semplice ma che necessita di passaggi precisi per riuscire alla preferzione: il polpo va lessato, pressato in una bottiglia per donargli la forma cilindrica e raffreddato in frigo per 24 ore, prima di essere tagliato a fettine e condito con un’emulsione di succo di limone, olio e sale. Il carpaccio di polpo è un ricetta elegante e davvero deliziosa da servire anche per le grandi occasioni e che piacerà a tutti.

Ingredienti

Per preparare la ricetta di carpaccio di polpo per 2 persone abbiamo bisogno di:

  • 500 g di  Polpo
  • 250 ml Vino bianco
  • 3 foglie Alloro
  • 1 Bottiglia di plastica
  • Prezzemolo tritato

Come procedere

  1. Sciacquare il polpo sotto all’acqua e metterlo in una pentola capiente coperto di 2 litri di acqua fredda, il vino bianco e le foglie di alloro.
  2. Portare a ebollizione e cuocere il polpo per 20 minuti da quando inizierà a bollire.

     

  3. Lasciare raffreddare il polpo nella sua acqua.
  4. Tagliare il polpo a pezzi e metterlo in una bottiglia di plastica alla quale avrete tagliato il collo in alto.

     

  5. Pressare bene il polpo con le mani facendo uscire completamente l’acqua in eccesso poi mettere la bottiglia in frigo coperta  con un peso sopra.

     

  6. Lasciare riposare  la bottiglia con il polpo per un giorno.

     

  7. Togliere  il polpo dalla bottiglia e affettarlo in modo molto sottile con l’affettatrice.
  8. Disporre le fette di polpo su di un piatto da portata, cospargerele con del prezzemolo tritato.

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*