Caponata di melanzane

Caponata di melanzane

La caponata di melanzane è un piatto povero poiché gli ingredienti si trovano facilmente e a buon prezzo e genuino poiché sfrutta tutti prodotti della terra. Si consuma principalmente nei mesi estivi, quando la melanzana, è perfetta e al punto giusto.

Ingredienti

  • 1 kg Melanzane
  • 500 coste Sedano
  • 300 g Cipolle
  • 250 g Olive nere in salamoia denocciolate
  • 40 g Capperi
  • 50 g Pinoli
  • 400 g Pomodori ramati (o altra varietà da sugo)
  • 50 g Zucchero
  •  50 g Aceto di vino bianco
  • Basilico
  • 20 g Olio extravergine d’oliva
  •  Sale
  •  Olio di semi  x friggere

Come procedere

  1. Lavate e tagliate le melanzane a cubetti. Su un vassoio mettete uno scolapasta e versatevi i cubetti di melanzana
  2. Cospargete con sale e adagiate sulla superficie un peso, come per esempio delle sfere di ceramica riposte in un recipiente,  e lasciate così circa un’ora .
  3.  Dopo aver lavato i gambi di sedano, trasferiteli su un tagliere e tagliateli a tocchetti di circa 1 centimetro  dopodiché versateli in una pentola con acqua bollente e salata  e, dopo 3 – 4 minuti di cottura, scolateli e lasciateli asciugare su un canovaccio pulito .
  4. Mondate le cipolle  e poi affettatele a fette finissime tutte di eguale spessore : in questo modo cuoceranno in modo uniforme. Lasciatele appassire a fiamma bassissima in una padella capiente insieme a 15 g di olio extravergine d’oliva .
  5. Dopo una decina di minuti le cipolle saranno ammorbidite e potrete aggiungere i capperi dissalati , le olive nere snocciolate ed i pinoli . Lasciate sfrigolare a fiamma vivace per una decina di minuti .
  6. Nel frattempo lavate i pomodori e tagliateli a cubetti di circa 1 cm , aggiungeteli nel tegame con le cipolle e gli altri ingredienti ( e cuocete per ancora una ventina di minuti a fuoco dolce .
  7. In un’altra padella lasciate riscaldare 10 g di olio extravergine d’oliva  e versate i dadini di sedano sbollentati  lasciandoli soffriggere per un paio di minuti ; teneteli da parte.
  8. Dopo circa un’ora le melanzane avranno perso parte della loro acqua amara , quindi portate la scolapasta sotto l’acqua e sciacquate brevemente i cubetti in modo che perdano parte del sale  e trasferiteli su un vassoio rivestito con un canovaccio ben pulito.
  9. e asciugate per bene i cubetti di melanzane . Friggeteli in una padella con abbondante olio di semi bollente  e dopo pochi minuti di cottura scolateli e versateli nel tegame di cottura dove avete cotto inizialmente le cipolle ed il resto degli ingredienti .
  10. Aggiungete anche i cubetti di sedano scottati in padella e mescolate qualche istante, dopodiché aggiungete lo zucchero  e poi l’aceto di vino bianco.
  11. Lasciate sfumare l’odore intenso dell’aceto , poi spegnete la fiamma e aggiungete qualche fogliolina di basilico spezzettata a mano. Mescolate il tutto lasciando raffreddare per bene . La vostra caponata è pronta, non vi resta che gustarla!

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*