Castagne bollite

Castagne bollite

Le castagne bollite sono semplici da preparare e davvero saporite, una specialità autunnale da realizzare a ottobre e novembre, ultimi mesi in cui potete trovarle al mercato. Per la preparazione vi occorrono le castagne, da aromatizzare con alloro, semi di finocchietto o con le erbe che più vi piacciono, lasciando bollire il tutto in acqua per almeno 40 minuti: in base alla grandezza delle castagne, in modo che siano facili da sbucciare. Il risultato finale saranno dei bocconcini squisiti da mangiare al naturale o da utilizzare per la preparazione di pietanze dolci o salate. Ma ecco come prepararle morbide e buonissime!

Ingredienti

  • 250 gr castagne
  • 1 lt acqua

Come procedere

  1. Lavate le castagne e mettetele in una pentola.Coprite le castagne con abbondante acqua bollente e mettete la pentola sul fuoco.

  2. dopo 40 min, scolatele le castagne, incidetele con un coltello e pulitele.
  3. Una volta pronte, le castagne bollite sono pronte per essere consumate oppure per essere usate per preparare ricette dolci o salate.

 

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*